fontana-002

© Franco Fontana

ATTENZIONE: per motivi personali il fotografo Franco Fontana purtroppo non potrà partecipare a LuganoPhotoDays. Il suo workshop verrà tenuto dal fotografo Didier Ruef. [Leggi comunicato]

Che cos’e la creatività per Franco Fontana?

Come prima impressione le determinerei una presenza dell’intelligenza, una nota distintiva della personalità fatta di invenzione, emozione, fantasia, versatilità, agilità, un pensiero avventuroso che fa  a pezzi le regole, aperto a nuove esperienze, che cerca sempre nuove risposte interpretando il mondo che ci circonda che è fatto di persone, di paesaggi, di orizzonti, di cieli, di colore e di tante altre variopinte situazioni, testimoniandolo ed interpretandolo in modo sconvolgente e differente da quel quotidiano ripetitivo che si conosce, assumendosi le responsabilità dei risultati perché la fotografia creativa non deve riprodurre il visibile ma renderlo visibile.

E perché il colore? Bisogna far capire che la creatività, con l’aiuto del colore, anche in fotografia non è sinonimo di creazione arbitraria, ma di un movimento che genera vita e non sofferenza con valenza positiva per tutti.

Il colore è anche sensazione fisiologica, interpretazione psicologica emozionale, modo e mezzo di conoscenza ed è per questo fondamentale soprattutto nella fotografia e, parafrasando Paul Klee, il colore è il luogo dove l’universo e la mente si incontrano.

Cosi questo workshop porta ad una conoscenza più vera della propria sensibilità confermando questa testimonianza con risultati di indipendenza fotografica con la quale ognuno si determina in una autonomia creativa con personali contenuti.

Come diceva John Ruskin: le menti più pure e pensose son quelle che amano il colore.

Nel mio caso io cerco di esprimere ed interpretare il colore con la fotografia facendo diventare come personale testimonianza questo “colore”, da oggetto a soggetto; questo mi aiuta a liberare l’anima da influenze negative per ricevere e donare gioia alla luce degli occhi portando poesia nel cuore, in modo positivo.

Se è vero che si vive solo per scoprire la bellezza, e lei sarà quella che salverà il mondo, il colore è un importante depositario di questa colorata energia ed interpretarlo in modo creativo è come vivere la sua importanza e il suo contenuto.

Bisogna far capire che la creatività con l’aiuto del colore anche in fotografia non è sinonimo di creazione arbitraria ma un movimento che genera vita e non sofferenza, con valenza positiva per tutti.

Il fotografo che vuole interpretare e non illustrare cartolinisticamente un paesaggio, una citta, una persona dovendo creare un’atmosfera, una “magia” ricorre al colore per sublimare l’oggetto ripreso, ma soprattutto per trasformarlo in soggetto che deve vivere di vita propria suscitando emozioni e sentimenti.

Il colore è anche sensazione fisiologica, interpretazione psicologica emozionale, modo e mezzo di conoscenza ed è per questo fondamentale soprattutto nella fotografia.

Il colore è come un grande monte interamente coperto di sogni perché è dove il colore ed il pensiero incontrano l’universo.

Dettagli

Quando: dal 12 al 17 ottobre, 2013 (evento facebook)
Orario: 9:00 – 16:00 (indicativo)
Luogo: CSIA
Lingua: italiano
Partecipanti: massimo 14
Prezzo: CHF 925.- / 740 €

ATTENZIONE: per motivi personali il fotografo Franco Fontana purtroppo non potrà partecipare a LuganoPhotoDays. Il suo workshop verrà tenuto dal fotografo Didier Ruef. [Leggi comunicato]

Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?